San Ignacio

Questa missione fu costruita nel 17° secolo dai Guaranì, gli abitanti indigeni dell'area. Alcune delle mura di sabbia rossastra sono alte 10 m, i resti che si sono preservati meglio sono le colonne, le gallerie ed i gradini d'ingresso della chiesa. Le decorazioni (motivi floreali, angeli e colombe) erano probabilmente scolpite nelle mura.

San Ignacio Minì fu bruciata nel 1817 e quello che rimase fu inghiottito dalla giungla. Fu riscoperta nel 1897 ed oggi si può visitare tutti i giorni dalle 7,30 alle 18.

San Ignacio